GRI Content Index - Opzione "In accordance - Core"

rgs-icon-final-blue.png

GENERAL STANDARD DISCLOSURES

GENERAL STANDARD DISCLOSURESPAGINAATTESTAZIONE ESTERNA
STRATEGIA E ANALISI
G4 - 1 www.generali.com/sostenibilita/carta-degli-impegni-di-sostenibilita _
PROFILO DELL'ORGANIZZAZIONE
G4 - 3 Assicurazioni Generali S.p.A. _
G4 - 4 Relazione Annuale Integrata 2014, p. 38-41; 56 _
G4 - 5 Assicurazioni Generali S.p.A.
P.zza Duca degli Abruzzi 2 - 34132 Trieste - Italia
_
G4 - 6 Relazione Annuale Integrata 2014, p. 39; 315-316 _
G4 - 7 Relazione Annuale Integrata 2014, p. 29 _
G4 - 8 Relazione Annuale Integrata 2014, p. 38-49 _
G4 - 9 Relazione Annuale Integrata 2014, p. 10-13; 76 _
G4 - 10 Nei 7 principali Paesi* il numero di dipendenti è pari a 47.652, di cui 21.757 sono donne (45,6%).                                                                                                                                                                                                                            45.357 dipendenti (95,2%), di cui 20.261 donne (93,1%), hanno un contratto a tempo indeterminato.
5.971 dipendenti (12,5%), di cui 5.301 donne (88,8%), hanno un contratto part-time. Si segnala che rispetto al totale dipendenti solo il 2,6% degli uomini ha un contratto part-time; circa una donna su quattro (24,4%) ha invece tale contratto.

TABELLE  
_
G4 - 11 Nei 7 principali Paesi* la percentuale di dipendenti coperti da accordi collettivi di contrattazione è pari al 93,8%. _
G4 - 12 TABELLA _
G4 - 13 Relazione Annuale Integrata 2014, p. 14-19; 29; 282-283 _
G4 - 14 _
G4 - 15 www.generali.com/sostenibilita/adesione-a-iniziative-esterne _
G4 - 16
Il Gruppo Generali è membro delle seguenti associazioni di categoria nei 7 principali Paesi*: Versicherungsverband Österreich (VVO) in Austria, AFA (Association Française de l’Assurance) in Francia, Gesamtverband der Deutschen Versicherungswirtschaft e.V. (GDV) in Germania, Associazione Nazionale tra le Imprese Assicuratrici (ANIA) in Italia, Unión Española de Entidades Aseguradoras y Reaseguradoras es la Asociación Empresarial del Seguro (UNESPA) in Spagna, Schweizerischer Versicherungsverband (SVV) in Svizzera.
Il Gruppo Generali paga le normali quote associative e considera le partecipazioni ad associazioni come strategiche.
_
ASPETTI MATERIALI E PERIMETRI IDENTIFICATI 
G4 - 17 Relazione Annuale Integrata 2014, p. 284 _
G4 - 18 _
G4 - 19 _
G4 - 20 _
G4 - 21 _
G4 - 22 Le informazioni riportate nel Rapporto riguardano due esercizi, il 2014 e l'anno precedente, per i quali vengono presentati dati omogenei, in modo da consentire confronti senza distorsioni. _
G4 - 23 Non si è avuto alcun cambiamento significativo rispetto ai precedenti periodi di rendicontazione. _
STAKEHOLDER ENGAGEMENT
G4 - 24 _
G4 - 25 _
G4 - 26 _
G4 - 27 _
PARAMETRI DEL REPORT
G4 - 28 Le informazioni quantitative sono fornite al 31 dicembre 2014 mentre quelle qualitative possono riferirsi anche a eventi successivi. _
G4 - 29 Il Rapporto di sostenibilità più recente ma precedente all'attuale, approvato dal Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali S.p.A. e successivamente pubblicato sul sito internet di Gruppo, risale a maggio 2014. _
G4 - 30 La periodicità di rendicontazione è annuale. _
G4 - 31 www.generali.com/sostenibilita/contatti _
G4 - 32 Rapporto di sostenibilità 2014, p. 9; 116
http://generalicsr2014.message-asp.com/it
_
G4 - 33 Viene confermata la decisione di non richiedere l'attestazione di conformità del Rapporto di sostenibilità 2014 ad una società esterna. Tale scelta si basa sulla volontà del Gruppo di concentrare le risorse a disposizione sul miglioramento delle performance socio-ambientali e sull'efficacia della rendicontazione, in termini di qualità e quantità delle informazioni fornite e della loro rispondenza agli interessi dei diversi stakeholder con cui il Gruppo si relaziona in vario modo.
Il Gruppo ha chiesto all'organismo indipendente RINA Services S.p.A. di verificare e validare secondo lo standard ISO14064 i dati 2014 relativi alle emissioni di gas a effetto serra dirette (Scope1) e alle emissioni indirette da consumo energetico (Scope2).
_
GOVERNANCE 
G4 - 34 Relazione Annuale Integrata 2014, p. 28

Relazione sul Governo Societatio e sugli Assetti Proprietari 2014, p. 18
_
ETICA
G4 - 56 www.generali.com/sostenibilita/codice-di-condotta _

* Per 7 principali Paesi si intendono Austria, Francia, Germania, Italia, Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera. I dati si riferiscono pertanto alle sole società assicurative (escluse quelle del gruppo Europ Assistance) e quelle delle connesse attività di servizi in questi Paesi.

SPECIFIC STANDARD DISCLOSURES

CATEGORIA: ECONOMICA

DMA E INDICATORIPAGINAOMISSIONIATTESTAZIONE ESTERNA
ASPETTO MATERIALE: PERFORMANCE ECONOMICA  
G4-DMA AMBIENTE
PROMUOVERE LA TRASPARENZA PER DIFENDERE L’AMBIENTE
Il Gruppo Generali presta particolare attenzione ai problemi dei cambiamenti climatici, che vengono visti come una fonte di rischio, da un lato, e di opportunità per la conduzione e lo sviluppo del proprio business, dall'altro. In questa logica, analizza le possibili conseguenze legate ai cambiamenti climatici su un arco temporale di breve, medio e lungo periodo, allo scopo di identificare i rischi a fronte dei quali dotarsi di misure di mitigazione adeguate e le opportunità per sviluppare il business e migliorarne l’efficienza. 
In quanto fornitore di specifiche coperture a protezione dei danni derivanti dagli eventi naturali, in particolare da quelli atmosferici, il Gruppo monitora costantemente l’evolversi della situazione, sia per i rischi esistenti che per quelli emergenti, anche attraverso l’utilizzo di modelli di simulazione stocastica dei fenomeni naturali, affinché i propri prodotti e i propri strumenti di mitigazione del rischio siano sempre adeguati alle esigenze contingenti.
_
G4-EC2 www.generali.com/sostenibilita/gestione-dei-rischi
Relazione Annuale Integrata 2014, p. 25
_
ASPETTO MATERIALE: PRESENZA SUL MERCATO  
G4-DMA Il Gruppo Generali ha sempre associato la propria crescita allo sviluppo delle collettività di insediamento e adottato politiche di personale che, senza discriminare nessuno, puntano alla valorizzazione delle capacità locali, riconoscendo l'importanza del contributo che le persone del posto possono dare in termini di conoscenza dei mercati. Il recente processo di turnaround ha portato a una maggiore internazionalizzazione del personale, anche nelle posizioni di vertice. _
G4-EC6 Nei 7 principali Paesi* il 94,8% dei dirigenti è di nazionalità locale ossia nato nello stesso Paese dove il Gruppo opera.  _

* Per 7 principali Paesi si intendono Austria, Francia, Germania, Italia, Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera. I dati si riferiscono pertanto alle sole società assicurative (escluse quelle del gruppo Europ Assistance) e quelle delle connesse attività di servizi in questi Paesi.

CATEGORIA: AMBIENTALE

DMA E INDICATORIPAGINAOMISSIONIATTESTAZIONE ESTERNA
ASPETTO MATERIALE: MATERIE PRIME  
G4-DMA AMBIENTE
RIDURRE GLI IMPATTI AMBIENTALI OGNI GIORNO
www.generali.com/sostenibilita/ambiente
_
G4-EN1 Per materie prime si intende la carta e le cartucce toner che il Gruppo Generali acquista da fornitori esterni. Le informazioni richieste sulle risorse non rinnovabili e sulle materie dirette utilizzate non sono pertanto applicabili al settore finanziario. _
ASPETTO MATERIALE: ENERGIA  
G4-DMA AMBIENTE
RIDURRE GLI IMPATTI AMBIENTALI OGNI GIORNO
www.generali.com/sostenibilita/ambiente
_
G4-EN3 TABELLA _
G4-EN6 Nel 2014 c'è stata una riduzione del consumo complessivo di energia del 9,7% (80.236 GJ) rispetto al 2013 da parte dei Paesi inclusi nel Sistema di Gestione Ambientale.
L'energia complessiva include energia elettrica, energia termica, energia frigorifera ed energia da teleriscaldamento e teleraffreddamento. 
_
ASPETTO MATERIALE: EMISSIONI  
G4-DMA AMBIENTE
RIDURRE GLI IMPATTI AMBIENTALI OGNI GIORNO
www.generali.com/sostenibilita/ambiente
_
G4-EN15 www.generali.com/sostenibilita/ambiente/gas-ad-effetto-serra _
G4-EN16 www.generali.com/sostenibilita/ambiente/gas-ad-effetto-serra _
G4-EN17 www.generali.com/sostenibilita/ambiente/gas-ad-effetto-serra _
G4-EN19 _

CATEGORIA: SOCIALE

DMA E INDICATORIPAGINAOMISSIONIATTESTAZIONE ESTERNE
SOTTO-CATEGORIA: PRATICHE DI LAVORO E CONDIZIONI DI LAVORO ADEGUATE  
ASPETTO MATERIALE: OCCUPAZIONE  
G4-DMA LAVORO
Il Gruppo Generali è dotato di politiche per il personale improntate alla valorizzazione, alla crescita professionale, alla tutela dei diritti e al rispetto dei valori aziendali.
I principi e i diritti fondamentali riconosciuti ai lavoratori sono esplicitati nel Codice di Condotta del Gruppo Generali e ribaditi nella Carta Sociale Europea, documenti che si richiamano alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani delle Nazioni Unite e alla Dichiarazione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro. Il personale viene assunto con regolare contratto di lavoro scritto. Non è tollerata alcuna forma di sfruttamento dei lavoratori, di lavoro forzato, obbligato o minorile. Vengono inoltre riconosciuti i diritti di libertà sindacale, di costituzione delle rappresentanze dei lavoratori e dell'esercizio delle relative funzioni (tra le quali il diritto alla contrattazione collettiva), nel rispetto delle normative e prassi in vigore nei diversi Paesi.
Sono infine previsti per il personale del Gruppo benefit di vario tipo, oltre alla remunerazione.
_
G4-LA1 Nei 7 principali Paesi* il numero dei neoassunti è stato pari a 5.199 persone, di cui 2.693 donne, con un tasso di assunzione pari al 10,9% (12,4% tasso di assunzione relativo alle donne).
Il numero di dipendenti cessati è stato pari a 5.495 persone, di cui 2.585 donne, con un tasso di turnover pari all'11,5% (11,9% tasso di turnover relativo alle donne).
TABELLA
_
G4-LA2 Il pachetto retributivo offerto ai nostri dipendenti con contratto a tempo indeterminato, sia full-time che part-time, è legato ai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro e ai Contratti Integrativi Aziendali o alle normative locali e include anche dei benefit di welfare quali la copertura assicurativa per infortuni in attività lavorativa in aggiuntiva a quella obbligatoria; la garanzia per caso morte/invalidità permanente totale; il trattamento pensionistico complementare mediante contributi a carico dell’azienda quando previsti e a carico del dipendente. Sono previste ulteriori garanzie ad adesione facoltativa per le coperture per malattia ed infortunio. _
ASPETTO MATERIALE: RELAZIONI INDUSTRIALI  
G4-DMA L’IMPEGNO PER L'OCCUPAZIONE _
G4-LA4 _
ASPETTO MATERIALE: FORMAZIONE E EDUCAZIONE  
G4-DMA ECCELLERE NELLA FORMAZIONE PER COMPETERE NEL MERCATO _
G4-LA9 Nel Gruppo Generali il numero medio di ore di formazione per i dipendenti è stato pari a 32,8 e quello per le dipendenti 31,7.
TABELLA
_
G4-LA10 Nel 2014, nei 7 principali Paesi* non ci sono evidenze di programmi di assistenza per i dipendenti in vista di pensionamento o che hanno terminato il loro rapporto di lavoro. Fa eccezione la Francia, dove per quei dipendenti ai quali mancano due anni al pensionamento vengono organizzati percorsi formativi sui seguenti argomenti: cambio di vita, organizzazione del tempo, fiscalità, aspetti patrimoniali e costruzione di un progetto. _
G4-LA11 Nei 7 principali Paesi*, in media, il 63,1% dei dipendenti, di cui il 63,2% si riferisce alle donne, è stato valutato nelle performance e ai fini dello sviluppo della carriera. In particolare, l'88,6% dei dirigenti, il 71,9% dei funzionari, il 64,7% degli impiegati e il 53,6% dei produttori ha ricevuto una valutazione.  _
ASPETTO MATERIALE: DIVERSITÀ E PARI OPPORTUNITÀ  
G4-DMA DIVERSITÀ E INCLUSIONE COME RICCHEZZA _
G4-LA12 TABELLE
Nei 7 principali Paesi* i dipendenti disabili sono stati 1.740, di cui 839 donne (48,2%).
Relazione Annuale Integrata 2014, p. 30
_
ASPETTO MATERIALE: PARI REMUNERAZIONE PER DONNE E UOMINI  
G4-DMA DIPENDENTI
Il Gruppo Generali non fa alcuna discriminazione in termini di remunerazione che è commisurata a capacità, responsabilità e merito.
_
G4-LA13 TABELLA _
SOTTO-CATEGORIA: SOCIETÀ  
ASPETTO MATERIALE: COMUNITA' LOCALI
G4-DMA La diversificazione distributiva del Gruppo, e in particolare la possibilità di interagire con le società via telefono e internet, non solo in fase di acquisto, ma anche per le pratiche di liquidazione dei danni, contribuisce al superamento delle barriere all'accesso ai servizi. Inoltre, per facilitare l'accesso ai prodotti assicurativi di soggetti che altrimenti sarebbero esclusi dal mercato tradizionale vengono avviati specifici progetti di microassicurazione. _
FS14 I siti internet delle società del Gruppo Generali sono sviluppati secondo le linee guida web di Gruppo che rispettano anche gli standard internazionali definiti dalla Web Accessibility Initiative (WAI). Le linee guida danno infatti alcune indicazioni in materia di usabilità e accessibilità per i disabili come ingrandimento del carattere, aumento del contrasto tra carattere e sfondo delle pagine, scelta di colori adeguati per font e sfondo, navigazione con tastiera, sottolineatura automatica di tutti i link, uso limitato di animazioni flash, versione html di comunicati stampa, avvisi e sezioni, in modo da garantire l’accesso al maggior numero di utenti possibile evitando discriminazioni. _
ASPETTO MATERIALE: CORRUZIONE  
G4-DMA COINVOLGERE I PARTNER
REGOLE E BUSINESS, L’ETICA AL CENTRO
Nell'ambito della propria sfera di influenza il Gruppo Generali si impegna a combattere la corruzione in tutte le sue forme. Coerentemente con tale impegno, dichiarato nel Codice di Condotta, il Gruppo aderisce a UN Global Compact. Il Gruppo richiede a tutti i suoi stakeholder di adottare comportamenti etici che contrastino il manifestarsi di episodi di corruzione e predispone a sua volta adeguati strumenti di prevenzione di comportamenti contrari ai principi di correttezza, legalità e trasparenza, e mette in atto misure per contrastare la corruzione.
_
G4-SO4 Il Gruppo offre anche adeguata e continua formazione ai dipendenti che possono più facilmente venire in contatto con fenomeni e pratiche corruttive, e, se ritenuto opportuno, ad agenti e loro collaboratori. L'obiettivo è di fornire loro elementi necessari a identificare e gestire attività potenzialmente connesse alle suddette forme. _
G4-SO5 Secondo le evidenze riportate, non ci sono state azioni legali riguardanti pratiche di corruzione contro le società del Gruppo o i loro dipendenti. _
SOTTO-CATEGORIA: RESPONSABILITÀ DI PRODOTTO  
ASPETTO MATERIALE: ETICHETTATURA DI PRODOTTI E SERVIZI  
G4-DMA L’IMPEGNO E IL DIALOGO PER CONSOLIDARE LA FIDUCIA
La soddisfazione della clientela ha un ruolo fondamentale nell’ambito della visione strategica del Gruppo, che si impegna a sviluppare i propri prodotti e servizi secondo un approccio di business guidato dal cliente. La capacità di essere costantemente in grado di rispondere alle sue effettive necessità e aspettative costituisce infatti il presupposto per creare e mantenere la fiducia necessaria a rapporti durevoli nel tempo. Per conoscere i bisogni e il grado di soddisfazione per i prodotti e i servizi forniti vengono organizzate periodicamente iniziative di dialogo con la clientela.
_
G4-PR5 _
ASPETTO MATERIALE: RISPETTO DELLA PRIVACY  
G4-DMA Il Gruppo Generali tratta dati personali di dipendenti e clienti (attuali e potenziali), danneggiati, ecc. e adotta tutte le misure necessarie per garantire sicurezza e protezione. I requisiti minimi da seguire quando si elaborano dati personali nelle società del Gruppo e le azioni da implementare sono contenute nella Group Policy on Personal Information and Data Privacy, emanata a gennaio 2014 e in fase di adozione nei diversi Paesi. Il Gruppo prevede inoltre di avviare una campagna di comunicazione, al fine di aumentare la consapevolezza dei dipendenti sui principi legati alla protezione dei dati personali. _
G4-PR8 Nel 2014 le società assicurative nei 7 principali Paesi* hanno complessivamente ricevuto da clienti e riconosciuto come legittimi 178 reclami per violazione della privacy. Le motivazioni sono riconducibili a divulgazione dei dati senza consenso (13), furto dei dati (21) e, trasmissione dei dati impropria e uso non corretto dei dati (144).
In Francia, Germania, Spagna e Repubblica Ceca anche le Autorità Garanti per la protezione dei dati personali e organi di controllo simili hanno ricevuto 16 segnalazioni di clienti, di cui 2 relative a divulgazione dei dati senza consenso.
_
ASPETTO MATERIALE: PORTAFOGLIO PRODOTTI
G4-DMA SOSTENIBILITÀ E INNOVAZIONE NEI NOSTRI PRODOTTI
I prodotti assicurativi hanno una valenza sociale intrinseca, in quanto rispondono ai bisogni previdenziali e di tutela dei clienti. La loro funzione sociale sta diventando sempre più rilevante in un quadro generale di graduale riduzione delle prestazioni pubbliche garantite ai cittadini.
All'interno della gamma di prodotti e garanzie offerti ce ne sono poi alcuni con una particolare valenza sociale o ambientale che, ad esempio, rispondono ai bisogni di categorie specifiche, premiano comportamenti virtuosi degli assicurati oppure coprono i danni agli impianti per la produzione di energia rinnovabile. Pur rappresentando una parte molto limitata del business aziendale, questi prodotti costituiscono un contributo alla sensibilizzazione della clientela all'adozione di comportamenti responsabili.
_
FS7 Nel 2014 i premi derivanti da prodotti a valenza sociale sono stati pari a 1.385 milioni di euro e hanno rappresentato circa il 2,4% dei premi lordi emessi complessivi. _
FS8 Nel 2014 i premi derivanti da prodotti a valenza ambientale sono stati pari a 2.093 milioni di euro e hanno rappresentato circa il 3,6% dei premi lordi emessi complessivi. _
ASPETTO MATERIALE: AZIONARIATO ATTIVO  
G4-DMA INVESTIMENTI RESPONSABILI E DI IMPATTO SOCIALE _
FS11 Nessuno screening è richiesto per legge.
Gli asset oggetto di screening negativo sono stati pari al 61,5% del totale degli asset under management complessivi.
_

* Per 7 principali Paesi si intendono Austria, Francia, Germania, Italia, Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera. I dati si riferiscono pertanto alle sole società assicurative (escluse quelle del gruppo Europ Assistance) e quelle delle connesse attività di servizi in questi Paesi.